FFF XIV

Bologna – E’ partita ufficialmente la quattordicesima edizione del Future Film Festival, rassegna cinematografica dedicata al mondo dell’animazione e degli effetti speciali.

Ad aprire le danze il concerto Big Clang Bang, una performance multimediale che prende spunto dalle catastrofiche profezie maya sulla fine del mondo. Sul montaggio di 60 film catastrofici e di fantascienza, curato da Cristiano Travaglioli, il montatore di Paolo Sorrentino, si è esibito live Bill Lasswell, il bassista e produttore newyorkese, nonchè autore della colonna sonora del film Nirvana. L’evento ha sancito il via ufficiale della Kermesse che vede titoli di tutto rispetto per le sezioni in gara e fuori concorso.

Oggi sarà il giorno di Peter Lord che presenterà in anteprima il suo ultimo lavoro in stop motion: Pirati! Briganti da strapazzo 3D. Il regista della casa di produzione Ardman, famoso per il successo di Galline in fuga, incontrerà oggi i fan al Palazzo di Re Enzo (Bologna) per raccontare il making off e la genesi di quella che ritiene la sfida più ambiziosa mai affrontata fin ora.

Molti altri sono i titoli che attraverseranno le giornate del FFF 2012:

Arrugas: la sorpresa dell’animazione spagnola, candidato al premio oscar per il miglior film d’animazione e vincitore di due premi Goya.

A letter to Momo: l’anime più atteso dell’anno che vede il ritorno dietro la macchina da presa di Hiroyuki Okiuranche.

Lorax – Il guardiano della foresta: ultimo film d’animazione nato in casa Universal.

Zombie Ass – Toilet of the dead: per gli amanti dello splatter l’ultimo film di di Noboru Iguchi, il regista di The Machine girl.

RESTATE COLLEGATI222 visualizzazioni

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>